RIFACIMENTO DELLE COPERTURE

tetti in lamiera

Le coperture possono essere civili o industriali.
Normalmente le coperture civili si dividono in coppi, tegole in cotto,tegole in cemento.
La tendenza è rifare il tetto con la copertura esistente al fine di recuperare la parte non ammalorata del materiale, è consigliabile posare una guaina sotto la copertura al fine di proteggere il tetto, la guaina adatta a questo tipo di lavoro ha una flessibilità al freddo di -10 gradi, un peso di kg 4.5 a mq ed è rifinita con scaglie di ardesia che servono anche come aggrappante al coperto stesso.
Un tetto ben tenuto, preserva l'integrità dei fabbricato.


Possiamo realizzare camini o cappelli per camini in rame, acciaio o lamiera preverniciata, inoltre forniamo lucernai o finestre per mansarda.
Oltre alle coperture tradizionali, possono essere installate coperture in lamiera grecata, preverniciata, alluminio nonché rame, la scelta è davvero illimitata.


Il tetto puo’ essere coibentato con pannelli di polistirene, alfine di avere un vantaggio sia per il freddo che per il caldo.
Le coperture e i tamponamenti industriali, possono essere eseguiti con pannelli sandwich, o lamiere grecate anche qui c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Inoltre le nuove normative prevedono che in fase di manutenzione o rifacimento del tetto venga installata una linea vita per permettere l'accesso al tetto in sicurezza, per chiunque abbia la necessità di salire sul tetto, vuoi che sia per la pulizia del tetto o delle grondaie, o che sia per manutenzioni o controlli successivi.

Coperture

tetti per edifici

La nostra ditta, nata come lattoneria, ha negli anni esteso la sua attività specializzandosi nel montaggio di coperture civili e industriali, tamponamenti ed impermeabilizzazioni, con particolare attenzione verso coperture in rame, anche curve.
Eseguiamo tutti gli interventi che lo richiedono con l'ausilio di piattaforme aeree, impalcature e tramite l'assistenza di muratori.

La lavorazione artigianale svolta con cura e attenzione, oltre al montaggio impeccabile, ci consentono di servire il cliente, in particolare privati e ditte di costruzioni, in tempi veloci e di essere, per questo motivo, un interlocutore affidabile.
Siamo inoltre disponibili al rilascio di preventivi gratuiti senza impegno.

Materiale di copertura

Nella copertura degli edifici vengono usati i più svariati materiali:

  • laterizi
  • lastre dl pietra naturale ed artificiale
  • lastre di cemento e di metallo
  • cartoni catramati ecc.

La scelta dei tipo e dei materiale da impiegare dipende dalle particolari condizioni dell'ambiente e dalle ragioni climatiche locali, in relazione alla intensità dei venti ed alla frequenza delle precipitazioni atmosferiche.
Qualunque sia il materiale prescelto deve soddisfare ad alcuni requisiti essenziali:

  • La impermeabilità
  • La leggerezza
  • discreta resistenza all'urto

I laterizi offrono sotto questo aspetto le migliori garanzie e rappresentano senza dubbio il tipo più largamente usato sino dai tempi remoti.
Fra i laterizi ci sono le tegole piane, le tegole curve, quelle trapezoidali con risalti, e quelle ad incastro.

 

Lucernai, abbaini, comignoli.
I lucernai hanno lo scopo di illuminare i sottotetti, i locali dell'ultimo piano, il vano delle scale. Sono costituiti da profilati di ferro o di legno, formanti una intelaiatura, che può essere allo stesso livello della falda del tetto o sopraelevata rispetto a questo.
Gli abbaini servono per arieggiare o illuminare e dare passaggi al tetto.

Share by: